indice del catalogo numismatica
Utente: ricordami
Parola d'ordine:
Registrati Regolamento Istruzioni
Stemma di Mantova
  ricerca avanzata

visione d'insieme delle monete

1550-1587 Guglielmo Gonzaga, duca III

73 schede disponibili

<< 1540-1550 Francesco III Gonzaga, duca II 1587-1612 Vincenzo I Gonzaga, duca IV >>

Indice

Indice1550-1587 Guglielmo Gonzaga, duca III
ImmaginiDescrizione
1550-1587 Guglielmo Gonzaga, duca III - Monetaz. per Casale, con reggenza della madre Margherita Paleologo (1550-1566) -> Quarto con il cervo accosciato
Dritto: MARG ET •GVLLI • • • croce gotica
Cervo accosciato su zolle erbose, volto a sinistra, con lo stemma al collo.
Verso: croce gotica DVCES x MANT x MAR x MONT x F
Croce trifogliata ornata.
1550-1587 Guglielmo Gonzaga, duca III - Monetaz. per Casale, con reggenza della madre Margherita Paleologo (1550-1566) -> Quarto con scritta e croce trilobata
Dritto: Anepigrafe
Nel campo: scritta •MAR • •GVL • su due righe, sormontata da una corona e con un globetto tra le due sigle. Sotto, tre globetti disposti a triangolo.
Verso: Anepigrafe
Croce trilobata, accantonata agli angoli dalle lettere D M M M.
1550-1587 Guglielmo Gonzaga, duca III - Monetaz. per Casale, con reggenza della madre Margherita Paleologo (1550-1566) -> Soldo con la croce ornata
Dritto: MARGA • •ET •GVLIE •
Stemma coronato, partito alle armi di Mantova e Monferrato.
Verso: croce gotica DVCES •MANT •MAR •MONT •F •(data)
Croce riccamente ornata.
1550-1587 Guglielmo Gonzaga, duca III - Monetaz. per Casale, con reggenza della madre Margherita Paleologo (1550-1566) -> Cavallotto con il doppio stemma
Dritto: croce gotica MARG •PALE •DVC •MAN •MAR •MON •F
Stemma a cartocci del Monferrato, caricato dallo scudo Aleramico.
Verso: GVLI •GON •DVX •MAN •MAR •M •FE
Stemma inquartato alle quattro aquile, accartocciato e caricato dal vecchio scudetto dei Gonzaga inquartato ai leoni boemi e alle fasce.
1550-1587 Guglielmo Gonzaga, duca III - Monetaz. per Casale, con reggenza della madre Margherita Paleologo (1550-1566) -> Bianco con la croce ornata
Dritto: croce gotica MARG + ET + GVL + DVCES + MANT + MAR + MONT + F +
Stemma ornato e coronato, partito alle armi di Mantova e del Monferrato.
Verso: croce gotica CRVX + CHRISTI + SALVS + NOSTRA + (data)
Croce filettata e fiorita all'estremità dei bracci, con ornati che convergono dal cerchio interno agli angoli.
1550-1587 Guglielmo Gonzaga, duca III - Monetaz. per Casale, con reggenza della madre Margherita Paleologo (1550-1566) -> Quarto di lira con Sant'Evasio
Dritto: croce gotica MAR •ET •GVL •DVC •MANT •MAR •MONT •FE
Monte Olimpo, alla sommità del quale conduce una strada a spirale. Sulla cima del monte, un'ara contenente un ramo nodoso, sormontata dal motto •FIDES • e da una corona; ai lati del monte, tre alberelli sulla destra e tre sulla sinistra.
Verso: S •EVASIO CASALENSIS
Sant'Evasio seduto di fronte, con il pastorale nella mano sinistra e con la mano destra nell'atto di benedire. In es., •data •.
1550-1587 Guglielmo Gonzaga, duca III - Monetaz. per Casale, con reggenza della madre Margherita Paleologo (1550-1566) -> Mezza lira con il cervo
Dritto: MAR •ET •GVL •DVCES •MANT •MAR •MON •F
Stemma a cartocci partito alle armi di Mantova (caricato da vecchio scudetto Gonzaga) e Monferrato (caricato dallo scudetto Aleramico), il tutto sormontato da grande corona.
Verso: + SIC + REPAROR + (data) +
Cervo accosciato sopra un prato erboso, volto a sinistra, nell'atto di mangiare una vipera.
1550-1587 Guglielmo Gonzaga, duca III - Monetaz. per Casale, con reggenza della madre Margherita Paleologo (1550-1566) -> Testone con i due stemmi
Dritto: MARGARITA •M •GVLIELMVS •F (ramoscello)
Busti accollati a sinistra della duchessa vedova Margherita Paleologo (con velo vedovile) e del figlio giovinetto Guglielmo, quest'ultimo in primo piano, in corazza e a testa nuda.
Verso: DVCES •MANT •MARCH •MONTIS •F (ramoscello)
Due stemmi affiancati: a sinistra quello Gonzaga inquartato alle quattro aquile e caricato del vecchio scudo Gonzaga ai leoni boemi e alle fasce, a destra quello del Monferrato caricato dallo scudo Aleramico. Sopra il tutto, un piccolo monte Olimpo, il motto FIDES e una grande corona. Sotto, data.
1550-1587 Guglielmo Gonzaga, duca III - Monetaz. per Casale, con reggenza della madre Margherita Paleologo (1550-1566) -> Lira con motto NON IMPROVIDIS
Dritto: croce gotica MARG •ET •GVL •DVCES •MANT •ET •MAR •MONT •F
Busti accollati a sinistra della duchessa vedova Margherita Paleologo (con velo vedovile) e del figlio giovinetto Guglielmo, quest'ultimo in primo piano, in corazza e a testa nuda.
Verso: Anepigrafe
Motto NON •IMPROVIDIS e •data •, su tre righe (con un punto tra le prime due righe), entro ghirlanda di foglie di pino e pigne.
1550-1587 Guglielmo Gonzaga, duca III - Monetaz. per Casale, con reggenza della madre Margherita Paleologo (1550-1566) -> Scudo d'oro con croce filettata e stemma partito
Dritto: stella MAR croce gotica ET croce gotica GVL croce gotica DVCES croce gotica MANT croce gotica MAR croce gotica MONT croce gotica F
Stemma accartocciato e partito alle armi di Mantova e Monferrato, sormontato da un piccolo monte Olimpo e da una corona.
Verso: croce gotica IN croce gotica HOC croce gotica SIGNO croce gotica EICIAS croce gotica DEMONIA croce gotica (data)
Croce filettata e ripiegata, ornata con foglie alle estremità, accantonata da M G M G.
1° periodo-III duca di Mantova e III marchese del Monferrato (1550-1575) -> Quattrino con il reliquiario
Dritto: GVLI •DVX •MAN •III •ET •M •M •F
Testa nuda giovanile a sinistra
Verso: SANGVINIS XPI •IHESV trifoglio
Reliquiario del Preziosissimo Sangue, a cupoletta rotonda a spicchi sormontata da una croce, contenente tre gocce del sangue di Cristo.
1° periodo-III duca di Mantova e III marchese del Monferrato (1550-1575) -> Quarto con Sant'Evasio e busto a s.
Dritto: GVL •DVX •MANT •III •MAR •MONT •F
Busto corazzato a sinistra, a capo scoperto.
Verso: croce gotica S •EVASIVS •EPISCOP •(data)
Sant'Evasio mitrato ed aureolato di fronte, col pastorale nella mano sinistra e la mano destra alzata nell'atto di benedire.
1° periodo-III duca di Mantova e III marchese del Monferrato (1550-1575) -> Quarto con Sant'Evasio e busto a d.
Dritto: GVL •DVX •MANT •III •MAR •MONT •F
Busto corazzato a destra, a capo scoperto.
Verso: croce gotica S •EVASIVS •EPISCOP •(data)
Sant'Evasio mitrato ed aureolato di fronte, col pastorale nella mano sinistra e la mano destra alzata nell'atto di benedire.
1° periodo-III duca di Mantova e III marchese del Monferrato (1550-1575) -> Quarto con il cervo accosciato
Dritto: GVLLI ELMVS
Cervo accosciato su zolle erbose, volto a sinistra, con lo stemma al collo.
Verso: croce gotica DVCES • MANT • MAR • MONT • F •
Croce trifogliata ornata.
1° periodo-III duca di Mantova e III marchese del Monferrato (1550-1575) -> Sesino con Santa Barbara
Dritto: GVLIEL •DVX •MAN •III •ET •M •M •F •
Testa nuda a sinistra, con barba corta.
Verso: SANCTA BARBAR
Santa Barbara, volta a destra, tiene nella mano sinistra una torre e nella destra la palma del martirio.
1° periodo-III duca di Mantova e III marchese del Monferrato (1550-1575) -> Sesino con la fontana
Dritto: GVLIELMVS •DVX •MAN •III •M •M •F •
Testa nuda giovanile a sinistra
Verso: VIRGILIVS •MARO •
Fontana circolare, dalla quale fuoriescono due zampilli d'acqua, a destra e a sinistra Sopra la fontana fa capolino la testa di fronte laureata di Virgilio. In es., data in numeri romani.
1° periodo-III duca di Mantova e III marchese del Monferrato (1550-1575) -> Sesino con Mantova stante
Dritto: GVLIELMVS •DVX •MAN •M •M •F •
Testa nuda giovanile a sinistra
Verso: SANGVINIS •XPI •IHESV
Figura femminile volta a sinistra, allegoria della città di Mantova, tiene un ramo di alloro appoggiato a un fianco con la mano sinistra, mentre con la destra protesa sorregge il reliquiario del Preziosissimo Sangue.
1° periodo-III duca di Mantova e III marchese del Monferrato (1550-1575) -> Sesino con l'urna
Dritto: VIRGILIVS MARO •
Testa laureata di Virgilio a sinistra
Verso: SANGV •XPI •IHESV
Urna contenente il reliquiario del Preziosissimo Sangue. In b., data.
1° periodo-III duca di Mantova e III marchese del Monferrato (1550-1575) -> Soldo con corso d'acqua e busto a s.
Dritto: croce gotica GVL •DVX •MANT •III •MAR •MON •F
Busto corazzato a sinistra, a capo scoperto e con barba.
Verso: croce gotica PLACIDVM •SERVATE •(data)
Corso d'acqua, con barca al centro e veduta di città sullo sfondo.
1° periodo-III duca di Mantova e III marchese del Monferrato (1550-1575) -> Bianco con la croce ornata
Dritto: croce gotica GVLLIEL •DVX •MANT •MAR •MON •F
Stemma ornato e coronato, partito alle armi di Mantova e del Monferrato.
Verso: croce gotica CRVX •CHRISTI •SALVS •NOSTRA •(data)
Croce filettata e fiorita all'estremità dei bracci, con ornati che convergono dal cerchio interno agli angoli.
1° periodo-III duca di Mantova e III marchese del Monferrato (1550-1575) -> Grossetto con Santa Lucia
Dritto:  •GVL •D •G •D •M •ET •M •FER •
Stemma inquartato alle quattro aquile, caricato da vecchio scudo Gonzaga inquartato ai leoni boemi e alle fascie, e sormontato da un piccolo monte Olimpo e da una corona.
Verso: *SANCTA •LVCIA •
Santa Lucia di fronte, con la mano destra sorregge le vesti, mentre con la sinistra sostiene una coppa contenente i propri occhi.
1° periodo-III duca di Mantova e III marchese del Monferrato (1550-1575) -> Grossetto con la salamandra
Dritto: GVLIELMVS •DVX •MAN •III •ET •M •M •F •
Semibusto a sinistra, a capo scoperto, con barba corta.
Verso: QVOD HVIC •DEEST ME TORQVET
Salamandra tra fiammelle, retrospicente verso destra. In a. sulla destra, benda svolazzante su cui tre globetti.
1° periodo-III duca di Mantova e III marchese del Monferrato (1550-1575) -> Dodicesimo di lira moceniga
Dritto:  •GVLI •DVX •MAN •III •M •M •F •
Stemma inquartato alle quattro aquile, caricato da vecchio scudo Gonzaga inquartato ai leoni boemi e alle fasce, e sormontato da un piccolo monte Olimpo e da una corona.
Verso:  •NIHIL •ISTO TRISTE RECEPTO
San Longino, aureolato e in uniforme da soldato romano con lancia e scudo, inginocchiato verso sinistra porge il reliquiario del Preziosissimo Sangue a Sant'Andrea aureolato che, stante su di un piedistallo, sorregge con la mano destra una lunga croce.
1° periodo-III duca di Mantova e III marchese del Monferrato (1550-1575) -> Grossetto con l'angelo
Dritto:  •GVL •DVX •MAN •III •ET •M •M •F
Semibusto giovanile a sinistra, a testa nuda e con manto fermato sulla spalla sinistra Sotto il taglio del busto, •data •.
Verso: SANGVI •XPI •IHESV
Angelo di fronte, volto a destra, sorregge con entrambe le mani il reliquiario del Preziosissimo Sangue, coperto da un lino.
1° periodo-III duca di Mantova e III marchese del Monferrato (1550-1575) -> Grossetto con il monte Olimpo
Dritto: GVLIEL •DVX •MAN •III •ET •M •M •F •
Testa nuda a sinistra, con barba corta.
Verso: Anepigrafe
Monte Olimpo, alla sommità del quale conduce una strada a spirale. Sulla cima del monte, un'ara contenente un ramo nodoso, sormontata dal motto FIDES e da una corona; ai lati del monte, un cespuglio e una quarcia, sia a destra che a sinistra In basso, scritta OLYMPOS in lettere greche.
1° periodo-III duca di Mantova e III marchese del Monferrato (1550-1575) -> Sesto di lira moceniga
Dritto: GVL •DVX •MAN •III •ET •MAR •M •F •
Stemma inquartato alle quattro aquile, caricato da vecchio scudo Gonzaga inquartato ai leoni boemi e alle fasce, e sormontato da un piccolo monte Olimpo e da una corona.
Verso: NICHIL •ISTO •TRISTE •RECEP •
San Longino, aureolato e in uniforme da soldato romano con lancia e scudo, inginocchiato verso sinistra porge il reliquiario del Preziosissimo Sangue a Sant'Andrea aureolato che, stante su di un piedistallo, sorregge con la mano destra una lunga croce.
1° periodo-III duca di Mantova e III marchese del Monferrato (1550-1575) -> Mezzo giulio con il reliquiario
Dritto: GVLIELMVS •DVX •MAN •III •ET •M •M •F •
Stemma a cartocci inquartato alle quattro aquile, caricato da vecchio scudo Gonzaga inquartato ai leoni boemi e alle fascie, e sormontato da un piccolo monte Olimpo e da una corona.
Verso: SANGVINIS XPI •IHESV trifoglio
Reliquiario del Preziosissimo Sangue (con all'interno tre gocce), a cupoletta rotonda a spicchi e sormontato da piccola croce.
1° periodo-III duca di Mantova e III marchese del Monferrato (1550-1575) -> Terzo di lira moceniga
Dritto: GVL •DVX •MAN •III •E •MAR •MO •F
Stemma inquartato alle quattro aquile, caricato da vecchio scudo Gonzaga inquartato ai leoni boemi e alle fasce, e sormontato da un piccolo monte Olimpo e da una corona.
Verso: NICHIL •ISTO •TRISTE •RECEP •
San Longino, aureolato e in uniforme da soldato romano con lancia e scudo, inginocchiato verso sinistra porge il reliquiario del Preziosissimo Sangue a Sant'Andrea aureolato che, stante su di un piedistallo, sorregge con la mano destra una lunga croce.
1° periodo-III duca di Mantova e III marchese del Monferrato (1550-1575) -> Giulio con Santa Barbara
Dritto: * GVLIELMVS •DVX MAN •III •ET •M •M •F
Stemma inquartato alle quattro aquile, caricato da vecchio scudo Gonzaga inquartato ai leoni boemi e alle fasce, e sormontato da un piccolo monte Olimpo e da una corona.
Verso: SANCTA BARBARA
Santa Barbara velata di fronte, appoggia la mano destra su di una piccola torre e tiene con la sinistra la palma del martirio, sorreggendo la veste.
1° periodo-III duca di Mantova e III marchese del Monferrato (1550-1575) -> Giulio con San Longino e Sant'Andrea
Dritto: GVLIEL •DVX •MAN •III •ET •MAR •MON •F
Testa nuda giovanile a sinistra Nel giro in b., data.
Verso: Anepigrafe
Sant'Andrea (a sinistra, con una lunga croce) e San Longino (a destra, con lancia ed uniforme da soldato romano) sorreggono il reliquiario del Preziosissimo Sangue, sopra ad un altare sul quale è la scritta, su tre righe, •XPI •SANGV INIS •. In esergo, MANTV.
1° periodo-III duca di Mantova e III marchese del Monferrato (1550-1575) -> Mezza lira moceniga
Dritto: GVLIELMVS •DVX •MAN •III •ET •MAR •M •F •
Stemma inquartato alle quattro aquile, caricato da vecchio scudo Gonzaga inquartato ai leoni boemi e alle fasce, e sormontato da un piccolo monte Olimpo e da una corona.
Verso:  •NICHIL •ISTO •TRISTE •RECEPTO
San Longino, aureolato e in uniforme da soldato romano con lancia e scudo, inginocchiato verso sinistra porge il reliquiario del Preziosissimo Sangue a Sant'Andrea aureolato che, stante su di un piedistallo, sorregge con la mano destra una lunga croce.
1° periodo-III duca di Mantova e III marchese del Monferrato (1550-1575) -> Mezza lira con il cervo
Dritto: croce gotica GVLIE •DVX •MANT •III •ET •MAR •MONT •FE
Busto corazzato a sinistra, a capo scoperto.
Verso:  •SIC •REPAROR •(data) •
Cervo accosciato sopra un prato erboso, volto a sinistra, nell'atto di mangiare una vipera.
1° periodo-III duca di Mantova e III marchese del Monferrato (1550-1575) -> Testone con Tobia e l'arcangelo Raffaele
Dritto:  •GVLIELMVS •DVX •MAN •III •ET •MAR •MO •FE •
Semibusto giovanile a sinistra, a capo scoperto, con manto fermato sulla spalla sinistra.
Verso: VIAS •TVAS •DOMINE •DEMOSTRA •MIHI trifoglio
L'arcangelo Raffaele ad ali aperte e in cammino verso sinistra, con la mano destra e volgendo lo sguardo verso di lui, indica la via al piccolo Tobia, che lo guarda e lo segue tenendo nella mano sinistra un grosso pesce.
1° periodo-III duca di Mantova e III marchese del Monferrato (1550-1575) -> Lira con la Giustizia e busto a s.
Dritto: croce goticaGVLIEL croce goticaDVX croce goticaMANT croce goticaIII croce goticaET croce goticaMAR croce goticaMONT croce goticaFER
Busto corazzato a sinistra, a capo scoperto e con barba corta.
Verso: *CVIQVE* *SVVM*
Figura femminile rappresentante la Giustizia, volta a sinistra a braccia aperte, tiene nella mano destra una spada e nella sinistra una bilancia. In es., data.
1° periodo-III duca di Mantova e III marchese del Monferrato (1550-1575) -> Lira moceniga
Dritto: GVLIELMVS •DVX •MAN •III •ET •MAR •M •F •
Stemma inquartato alle quattro aquile, caricato da vecchio scudo Gonzaga inquartato ai leoni boemi e alle fasce, e sormontato da un piccolo monte Olimpo e da una corona.
Verso:  •NICHIL •ISTO TRISTE RECEPTO
San Longino, aureolato e in uniforme da soldato romano con lancia e scudo, inginocchiato verso sinistra porge il reliquiario del Preziosissimo Sangue a Sant'Andrea aureolato che, stante su di un piedistallo (su cui la scritta S. ANDRE), sorregge con la mano destra una lunga croce.
1° periodo-III duca di Mantova e III marchese del Monferrato (1550-1575) -> Mezzo scudo d'oro con Sant'Adriano
Dritto: GVLIE •DVX • •MAN •M •M •F
Stemma inquartato alle quattro aquile, caricato da antico scudetto Gonzaga inquartato ai leoni boemi e alle fascie, e sormontato da un piccolo monte Olimpo e da una corona.
Verso: MARTIRIV •NON •FUGI
Sant'Adriano da Nicomedia di fronte, in uniforme da soldato romano, appoggia la mano destra su di un cippo sul quale è la scritta S ADR disposta verticalmente dal b. verso l'a., mentre nella sinistra tiene la palma del martirio.
1° periodo-III duca di Mantova e III marchese del Monferrato (1550-1575) -> Scudo d'oro croce filettata/stemma Mantova-Gonzaga
Dritto: stella GVLIE •DVX •MANT •III •MAR •MONT •FE
Stemma inquartato alle quattro aquile, caricato da vecchio scudo Gonzaga inquartato ai leoni boemi e alle fasce, e sormontato da un piccolo monte Olimpo e da una corona.
Verso: croce gotica QVI •NON •COLIGIT •MECVM •DISPERGIT
Croce filettata e ripiegata, ornata con foglie alle estremità, accantonata da G V G V.
1° periodo-III duca di Mantova e III marchese del Monferrato (1550-1575) -> Scudo d'oro con croce filettata e stemma partito
Dritto: stella GVLLIEL •DVX •MANT •III •ET •MAR •MON •F •
Stemma partito alle armi di Mantova e Monferrato, sormontato da un piccolo monte Olimpo e da una corona.
Verso: croce gotica QVI •NON •COLIGIT •MECVM •DISPERGIT •
Croce filettata e ripiegata, ornata con foglie alle estremità, accantonata da G V G V.
1° periodo-III duca di Mantova e III marchese del Monferrato (1550-1575) -> Scudo d'oro con il Mincio sdraiato
Dritto: stella GVLIELMVS •DVX •MAN •III •ET •MAR •MON •F
Stemma inquartato alle quattro aquile, caricato da vecchio scudo Gonzaga inquartato ai leoni boemi e alle fasce, e sormontato da un piccolo monte Olimpo e da una corona.
Verso: NICHIL •ISTO •TRISTE •RECEPTO
Figura femminile, allegoria della città di Mantova, rivolta a sinistra verso un uomo barbuto sdraiato ai suoi piedi (allegoria del fiume Mincio), tiene nella mano destra il reliquiario del Preziosissimo Sangue. Nel giro in b., •MANTVA •.
1° periodo-III duca di Mantova e III marchese del Monferrato (1550-1575) -> Scudo d'oro con il Cristo risorgente
Dritto: stella GVL •DVX •MAN •III •ET •MAR •MON •FER
Stemma inquartato alle quattro aquile, caricato da vecchio scudo Gonzaga inquartato ai leoni boemi e alle fasce, e sormontato da un piccolo monte Olimpo e da una corona.
Verso: croce gotica SI •LABORATIS •EGO •REFICIAM •
Il Cristo, di fronte a mezzo busto ed a braccia aperte, risorge dal sepolcro; dietro di lui una croce con due flagelli pendenti ed un cartiglio su cui INRI. Sotto, il sepolcro, ornato e sul quale è il millesimo di conio.
2° periodo-III duca di Mantova e I duca del Monferrato (1575-1587) -> Quattrino con il reliquiario
Dritto: GVL •D •G •DVX •MAN •III •ET •MON •F •P •
Testa nuda a sinistra, con barba corta.
Verso: SANGVINIS XPI •IHESV trifoglio
Reliquiario del Preziosissimo Sangue, a cupoletta rotonda a spicchi sormontata da una croce, contenente tre gocce del sangue di Cristo.
2° periodo-III duca di Mantova e I duca del Monferrato (1575-1587) -> Quarto con Sant'Evasio e busto a s.
Dritto: croce gotica GVL •D •G •DVX •MAN •III •ET •M •F •P
Busto corazzato a sinistra, a capo scoperto.
Verso: croce gotica S •EVASIVS •EPISCOPVS •(data)
Sant'Evasio mitrato ed aureolato di fronte, col pastorale nella mano sinistra e la mano destra alzata nell'atto di benedire.
2° periodo-III duca di Mantova e I duca del Monferrato (1575-1587) -> Quarto con Sant'Evasio e busto a d.
Dritto: GVL •D •G •DVX •MAN •III •E •M I
Busto corazzato a destra, a capo scoperto.
Verso: croce gotica S •EVASIVS •EPISCOP •(data)
Sant'Evasio mitrato ed aureolato di fronte, col pastorale nella mano sinistra e la mano destra alzata nell'atto di benedire.
2° periodo-III duca di Mantova e I duca del Monferrato (1575-1587) -> Sesino con Virgilio e San Longino inginocchiato
Dritto: VIRGILIVS • MARO •
Virgilio laureato a sinistra, con nastro svolazzante. Sotto il taglio del collo, una foglia di quercia.
Verso: SANGVI •XPI •IESV •
San Longino barbuto ed aureolato, in uniforme da soldato romano, inginocchiato verso destra, tiene con la mano sinistra una lunga lancia appoggiata sulla spalla destra, mentre con la mano destra sorregge il reliquiario del Preziosissimo Sangue.
2° periodo-III duca di Mantova e I duca del Monferrato (1575-1587) -> Sesino con il drappo e San Longino inginocchiato
Dritto:  •G •D •G •D •M •III •ET •M •F •P •
Drappo a svolazzi, sul quale la scritta OLYMPOS in lettere greche.
Verso: SANGVI •XPI •IESV •
San Longino barbuto ed aureolato, in uniforme da soldato romano, inginocchiato verso destra, tiene con la mano sinistra una lunga lancia appoggiata sulla spalla destra, mentre con la mano destra sorregge il reliquiario del Preziosissimo Sangue.
2° periodo-III duca di Mantova e I duca del Monferrato (1575-1587) -> Sesino con Santa Barbara
Dritto: GVL •D G •DVX •MANT •ET •M •F •I •
Testa nuda a sinistra, con barba corta.
Verso: SANCT BARBAR
Santa Barbara, volta a destra, tiene nella mano sinistra una torre e nella destra la palma del martirio.
2° periodo-III duca di Mantova e I duca del Monferrato (1575-1587) -> Sesino con la fontana ed il Mincio sdraiato
Dritto: VIRGILIVS •MA •
Fontana circolare, dalla quale fuoriescono due zampilli d'acqua, a destra e a sinistra. Sopra la fontana fa capolino la testa di fronte laureata di Virgilio. In b., lettera •P •.
Verso:  •MINTIVS •
Allegoria del fiume Mincio, rappresentato come figura maschile sdraiata e volta a sinistra, che con la mano destra sorregge una cornucopia, mentre tiene il braccio sinistro appoggiato su un vaso da cui defluisce acqua.
2° periodo-III duca di Mantova e I duca del Monferrato (1575-1587) -> Soldo con corso d'acqua e busto a s.
Dritto: GVL •D •G •DVX •MAN •III •ET •M •FE •P
Busto corazzato a sinistra, a capo scoperto e con barba.
Verso: croce gotica PLACIDVM •SERVATE •(data)
Corso d'acqua, con barca al centro e veduta di città sullo sfondo.
2° periodo-III duca di Mantova e I duca del Monferrato (1575-1587) -> Soldo con corso d'acqua e busto a d.
Dritto: GVL •D •G •DVX •MAN •III •ET •M •F •I
Busto corazzato a destra, a capo scoperto e con barba.
Verso: croce gotica PLACIDVM •SERVATE •(data)
Corso d'acqua, con barca al centro e veduta di città sullo sfondo.
2° periodo-III duca di Mantova e I duca del Monferrato (1575-1587) -> Bianco con la croce ornata
Dritto: GVL •D •G •DVX •MANT •III •ET •MON •FE •P
Stemma inquartato alle quattro aquile, entro cartella ornata con cartocci e volute, caricato dallo scudetto del Monferrato ai nove quarti e sormontato da un piccolo monte Olimpo e da una corona.
Verso: croce gotica CRVX •CHRISTI •SALVS •NOSTRA •(data)
Croce filettata e fiorita all'estremità dei bracci, con ornati che convergono dal cerchio interno agli angoli.
2° periodo-III duca di Mantova e I duca del Monferrato (1575-1587) -> Grossetto con Sant'Adriano
Dritto: GVL •D :G •DVX •MA •III •ET •M •F •I
Semibusto corazzato a destra, a testa nuda e con barba a punta, con colletto alla spagnola e manto fermato sulla spalla d.
Verso: MARTIRIV NON •FUGI
Sant'Adriano da Nicomedia di fronte, in uniforme da soldato romano, appoggia la mano destra su di un cippo sul quale è la scritta S ADR disposta verticalmente dal b. verso l'a., mentre nella sinistra tiene la palma del martirio.
2° periodo-III duca di Mantova e I duca del Monferrato (1575-1587) -> Grosso con il reliquiario
Dritto: GVL •D •G •DVX •MAN •III •ET •M •F •P
Stemma inquartato alle quattro aquile, caricato dallo scudetto del Monferrato ai nove quarti, e sormontato da un piccolo monte Olimpo, dal motto FIDES e da una corona.
Verso: SANGVINIS XPI •IHESV trifoglio
Reliquiario del Preziosissimo Sangue (con all'interno tre gocce), a cupoletta rotonda a spicchi e sormontato da piccola croce.
2° periodo-III duca di Mantova e I duca del Monferrato (1575-1587) -> Giulio con Santa Barbara
Dritto: GVL •D •G •DVX •MA •III •ET •MO •F •I •
Stemma inquartato alle quattro aquile, caricato dallo scudetto del Monferrato ai nove quarti, e sormontato da un piccolo monte Olimpo, dal motto FIDES e da una corona.
Verso: SANCTA BARBARA
Santa Barbara velata di fronte, appoggia la mano destra su di una piccola torre e tiene con la sinistra la palma del martirio, sorreggendo la veste.
2° periodo-III duca di Mantova e I duca del Monferrato (1575-1587) -> Mezza lira moceniga
Dritto: GVL •D •G •DVX •MAN •III •E •M •FE •P •
Stemma inquartato alle quattro aquile, caricato dallo scudetto del Monferrato ai nove quarti, e sormontato da un piccolo monte Olimpo, dal motto FIDES e da una corona.
Verso:  •NICHIL •ISTO •TRISTE •RECEPTO
San Longino, aureolato e in uniforme da soldato romano con lancia e scudo, inginocchiato verso sinistra porge il reliquiario del Preziosissimo Sangue a Sant'Andrea aureolato che, stante su di un piedistallo, sorregge con la mano destra una lunga croce.
2° periodo-III duca di Mantova e I duca del Monferrato (1575-1587) -> Testone con S.Andrea/S.Longino e S.Barbara(Casale)
Dritto: *NIHIL *ISTO *TRISTE *RECEPTO
San Longino, aureolato e in uniforme da soldato romano con lancia e scudo, inginocchiato verso sinistra porge il reliquiario del Preziosissimo Sangue a Sant'Andrea aureolato che, stante su di un piedistallo, sorregge con la mano destra una lunga croce.
Verso: SANCTA BARBARA
Santa Barbara volta a sinistra, tiene nella mano destra una torre, e nella sinistra, appoggiata al fianco, la palma del martirio. In es., MONF.
2° periodo-III duca di Mantova e I duca del Monferrato (1575-1587) -> Testone con S.Andrea/S.Longino e S.Barbara (MN)
Dritto: *NIHIL *ISTO *TRISTE *RECEPTO *
San Longino, aureolato e in uniforme da soldato romano con lancia e scudo, inginocchiato verso sinistra porge il reliquiario del Preziosissimo Sangue a Sant'Andrea aureolato che, stante su di un piedistallo, sorregge con la mano destra una lunga croce.
Verso: SANCTA *BARBARA
Santa Barbara volta a sinistra, tiene nella mano destra una torre, e nella sinistra, appoggiata al fianco, la palma del martirio. In es., *MAN*.
2° periodo-III duca di Mantova e I duca del Monferrato (1575-1587) -> Lira con la Giustizia e busto a d.
Dritto: croce gotica GVLIEL •D •G •DVX •MANT •III •ET •MONTIS •FE •I
Busto corazzato e con manto, a destra, a capo scoperto, con barba corta, colletto alla spagnola e maschera di leone di fronte sulla spalla destra.
Verso: *CVIQVE * *SVVM * *
Figura femminile rappresentante la Giustizia, volta a sinistra a braccia aperte, tiene nella mano destra una spada e nella sinistra una bilancia. In es., *data*, con una stelletta al centro delle cifre.
2° periodo-III duca di Mantova e I duca del Monferrato (1575-1587) -> Lira con la Giustizia e busto a s.
Dritto: croce gotica GVLIEL •D •G •DVX •MANT •III •ET •MONTIS •FERA •P
Busto corazzato a sinistra, a capo scoperto e con barba corta.
Verso: *CVIQVE * *SVVM *
Figura femminile rappresentante la Giustizia, volta a sinistra a braccia aperte, tiene nella mano destra una spada e nella sinistra una bilancia. In es., data.
2° periodo-III duca di Mantova e I duca del Monferrato (1575-1587) -> Lira moceniga
Dritto: GVL •D •G •DVX •MAN •III •ET •MON •FE •P •
Stemma inquartato alle quattro aquile, caricato dallo scudetto del Monferrato ai nove quarti, e sormontato da un piccolo monte Olimpo, dal motto FIDES e da una corona.
Verso:  •NICHIL •ISTO •TRISTE •RECEPTO
San Longino, aureolato e in uniforme da soldato romano con lancia e scudo, inginocchiato verso sinistra porge il reliquiario del Preziosissimo Sangue a Sant'Andrea aureolato che, stante su di un piedistallo, sorregge con la mano destra una lunga croce.
2° periodo-III duca di Mantova e I duca del Monferrato (1575-1587) -> Quarto di scudo da 30 soldi con lo stemma
Dritto: *GVLIELMVS *D :G *DVX *MAN *III *
Busto corazzato a destra, a capo scoperto e barba corta, col manto fermato sulla spalla a destra e colletto alla spagnola.
Verso: ET *MONTIS* *FERRATI *I *
Stemma inquartato alle quattro aquile, caricato dallo scudetto del Monferrato ai nove quarti, e sormontato da un piccolo monte Olimpo, dal motto FIDES e da una corona. In es., *30*.
2° periodo-III duca di Mantova e I duca del Monferrato (1575-1587) -> Mezzo scudo da 60 soldi con lo stemma
Dritto: *GVLIELMVS *D *G *DVX *MAN *III *
Busto corazzato a destra, a capo scoperto e barba corta, con manto fermato sulla spalla d.
Verso: ET *MONTIS* *FERRATI *I *
Stemma inquartato alle quattro aquile, entro cartella ornata con cartocci, volute e gigli, caricato dallo scudetto del Monferrato ai nove quarti, e sormontato da un piccolo monte Olimpo, dal motto FIDES e da una corona. In es., 60.
2° periodo-III duca di Mantova e I duca del Monferrato (1575-1587) -> Scudo da 120 soldi con i 2 angeli e il reliquiario
Dritto: GVL •D :G •DVX •MAN •III •ET •MON •FE •I •
Busto corazzato a destra, a capo scoperto e barba corta, con manto fermato sulla spalla destra e colletto alla spagnola.
Verso: OMNIA *MVNDANTVR *IN *ISTO *
Due angeli accorrenti ai lati di un'altare, ove è posto il reliquiario del Preziosissimo Sangue, sulla cui base è poggiato un lino i cui lembi ricadono dal piano. In es., *120*.
2° periodo-III duca di Mantova e I duca del Monferrato (1575-1587) -> Scudo d'oro croce filettata/stemma Mantova-Casale
Dritto: GVL •D •G •DVX •MANT •ET •MONTISFER •I
Stemma inquartato alle quattro aquile, entro cartella ornata con cartocci e volute, caricato dallo scudetto del Monferrato ai nove quarti, e sormontato da un piccolo monte Olimpo e da una corona.
Verso: croce gotica QVI •NON •COLIGIT •MECVM •DISPERGIT (data)
Croce filettata e ripiegata, ornata con foglie alle estremità, accantonata da G V G V.
2° periodo-III duca di Mantova e I duca del Monferrato (1575-1587) -> Scudo d'oro con croce filettata e busto a d.
Dritto: GVL •D •G •DVX •MAN •III •ET •M •FE •I •
Busto corazzato a destra, a capo scoperto, con barba corta e colletto alla spagnola.
Verso: croce gotica QVI •NON •COLIGIT •MECVM •DISPERGIT •(data)
Croce filettata e ripiegata, ornata con foglie alle estremità, accantonata da G V G V.
2° periodo-III duca di Mantova e I duca del Monferrato (1575-1587) -> Scudo d'oro con il Mincio sdraiato
Dritto: GVL •D •G •DVX •MAN •III •ET •M •FE •P •
Stemma inquartato alle quattro aquile, caricato dallo scudetto del Monferrato ai nove quarti, e sormontato da un piccolo monte Olimpo, dal motto FIDES e da una corona.
Verso: •NICHIL •ISTO •TRISTE •RECEP •
Figura femminile, allegoria della città di Mantova, rivolta a sinistra verso un uomo barbuto sdraiato ai suoi piedi (allegoria del fiume Mincio, presumibilmente raffigurato con le fattezze del duca Guglielmo), tiene nella mano destra il reliquiario del Preziosissimo Sangue. In es., MANTVÆ.
2° periodo-III duca di Mantova e I duca del Monferrato (1575-1587) -> Doppia con lo stemma e busto a s.
Dritto: GVL •D :G •DVX •MANT •III •ET •MON •FER •I •
Busto corazzato a sinistra, a capo scoperto, con barba corta e maschera di leone sulla spalla sinistra
Verso: Anepigrafe
Stemma inquartato alle quattro aquile, entro cartella ornata con volute, gigli e cariatidi, caricato dallo scudetto del Monferrato ai nove quarti, e sormontato da una corona nel giro della quale è il motto FIDES. Ai lati dello stemma, data.
2° periodo-III duca di Mantova e I duca del Monferrato (1575-1587) -> Doppia con lo stemma e busto a d.
Dritto: GVLIEL •D •G •DVX •MANT •III •
Busto corazzato a destra, a capo scoperto, con barba corta e manto fermato sulla spalla destra.
Verso:  •ET •MONTIS •FERRATI •I •
Stemma inquartato alle quattro aquile, entro cartella ornata con volute, cartocci e cariatidi, caricato dallo scudetto del Monferrato ai nove quarti, e sormontato da un piccolo monte olimpo, dal motto FIDES e da una corona. Ai lati dello stemma, data.
2° periodo-III duca di Mantova e I duca del Monferrato (1575-1587) -> Due doppie con lo stemma
Dritto: *GVLIELMVS *D *G *DVX *MANT *III *
Busto corazzato a destra, a capo scoperto, con barba corta e manto fermato sulla spalla destra, sulla quale è una maschera di leone di fronte.
Verso: *ET *MONTIS * *FERRATI *I *
Stemma inquartato alle quattro aquile, entro cartella ornata con cartocci e cariatidi, caricato dallo scudetto del Monferrato ai nove quarti, e sormontato da un piccolo monte Olimpo, dal motto FIDES e da una corona. Ai lati dello stemma, data.
Contraffazioni -> Quarto (liard) con H coronata e croce
Dritto: croce gotica GVL •D •G •DVX •MANT •III •ET •MO •F •I
Grande H coronata.
Verso:  •IN •DEO •SPES •MEA •(data)
Croce gigliata.
Contraffazioni -> Quarto (liard) con il delfino coronato a s.
Dritto: GVL •D •G •DVX •MAN •III •ET •M •F •P
Delfino coronato, piegato a sinistra a forma di G rovesciata.
Verso: croce gotica IN *DEO *SPES *MEA*(data)
Croce trifogliata.
Contraffazioni -> Quarto (liard) con il delfino coronato a d.
Dritto: D •G •DVX •MAN •III •ET •M •FE •I
Delfino coronato, piegato a destra a forma di G.
Verso: croce gotica IN •DEO •SPES •MEA •(data)
Croce trifogliata.
Contraffazioni -> Quarto con lettere G G coronate e croce
Dritto: D •G •DVX •MANT •III •ET •M •F •I
Due grandi lettere G, sormontate da una corona. Tra le lettere, sette puntini, sotto, una rosa.
Verso: croce gotica IN •DEO •SPES •MEA •(data)
Croce trifogliata.
Contraffazioni -> Bianchetto (petit blanc) con busto coronato
Dritto: croce gotica GVL •D •G •DVX •MAN •III •ET •M •FER •I
Busto coronato e corazzato a sinistra, con barba corta.
Verso: croce gotica •IN DEO SPES MEA
Croce patente intersecante, con al centro uno scudo al cui interno è un leone rampante a sinistra

ritorna all'indice

Powered by NumisWeb 7.7.1    Utenti online in tutti i cataloghi:
Ultimo utente iscritto rigamondis, domenica 5 febbraio 2017 alle ore 19:32

Il catalogo delle monete e medaglie di Mantova è una iniziativa del portale di numismatica lamoneta.it a cui tutti tutti possono contribuire.

Visitatori online:

Se hai apprezzato questo sito, lascia un messaggio nel nostro registro delle visite!

Pagina generata in 0.285 secondi, numero di query al DB: 87
Pagina proveniente da https://catalogo-mantova.lamoneta.it