indice del catalogo numismatica
Utente: ricordami
Parola d'ordine:
Registrati Regolamento Istruzioni
Stemma di Mantova
  ricerca avanzata

visione d'insieme delle monete

Monete e Medaglie di Mantova

621 schede disponibili


Pagine: [1] [2] 3 [4] [5] [6] [7]

ImmaginiDescrizione
1° periodo-III duca di Mantova e III marchese del Monferrato (1550-1575) -> Scudo d'oro croce filettata/stemma Mantova-Gonzaga
Dritto: stella GVLIE •DVX •MANT •III •MAR •MONT •FE
Stemma inquartato alle quattro aquile, caricato da vecchio scudo Gonzaga inquartato ai leoni boemi e alle fasce, e sormontato da un piccolo monte Olimpo e da una corona.
Verso: croce gotica QVI •NON •COLIGIT •MECVM •DISPERGIT
Croce filettata e ripiegata, ornata con foglie alle estremità, accantonata da G V G V.
1° periodo-III duca di Mantova e III marchese del Monferrato (1550-1575) -> Scudo d'oro con croce filettata e stemma partito
Dritto: stella GVLLIEL •DVX •MANT •III •ET •MAR •MON •F •
Stemma partito alle armi di Mantova e Monferrato, sormontato da un piccolo monte Olimpo e da una corona.
Verso: croce gotica QVI •NON •COLIGIT •MECVM •DISPERGIT •
Croce filettata e ripiegata, ornata con foglie alle estremità, accantonata da G V G V.
1° periodo-III duca di Mantova e III marchese del Monferrato (1550-1575) -> Scudo d'oro con il Mincio sdraiato
Dritto: stella GVLIELMVS •DVX •MAN •III •ET •MAR •MON •F
Stemma inquartato alle quattro aquile, caricato da vecchio scudo Gonzaga inquartato ai leoni boemi e alle fasce, e sormontato da un piccolo monte Olimpo e da una corona.
Verso: NICHIL •ISTO •TRISTE •RECEPTO
Figura femminile, allegoria della città di Mantova, rivolta a sinistra verso un uomo barbuto sdraiato ai suoi piedi (allegoria del fiume Mincio), tiene nella mano destra il reliquiario del Preziosissimo Sangue. Nel giro in b., •MANTVA •.
1° periodo-III duca di Mantova e III marchese del Monferrato (1550-1575) -> Scudo d'oro con il Cristo risorgente
Dritto: stella GVL •DVX •MAN •III •ET •MAR •MON •FER
Stemma inquartato alle quattro aquile, caricato da vecchio scudo Gonzaga inquartato ai leoni boemi e alle fasce, e sormontato da un piccolo monte Olimpo e da una corona.
Verso: croce gotica SI •LABORATIS •EGO •REFICIAM •
Il Cristo, di fronte a mezzo busto ed a braccia aperte, risorge dal sepolcro; dietro di lui una croce con due flagelli pendenti ed un cartiglio su cui INRI. Sotto, il sepolcro, ornato e sul quale è il millesimo di conio.
2° periodo-III duca di Mantova e I duca del Monferrato (1575-1587) -> Quattrino con il reliquiario
Dritto: GVL •D •G •DVX •MAN •III •ET •MON •F •P •
Testa nuda a sinistra, con barba corta.
Verso: SANGVINIS XPI •IHESV trifoglio
Reliquiario del Preziosissimo Sangue, a cupoletta rotonda a spicchi sormontata da una croce, contenente tre gocce del sangue di Cristo.
2° periodo-III duca di Mantova e I duca del Monferrato (1575-1587) -> Quarto con Sant'Evasio e busto a s.
Dritto: croce gotica GVL •D •G •DVX •MAN •III •ET •M •F •P
Busto corazzato a sinistra, a capo scoperto.
Verso: croce gotica S •EVASIVS •EPISCOPVS •(data)
Sant'Evasio mitrato ed aureolato di fronte, col pastorale nella mano sinistra e la mano destra alzata nell'atto di benedire.
2° periodo-III duca di Mantova e I duca del Monferrato (1575-1587) -> Quarto con Sant'Evasio e busto a d.
Dritto: GVL •D •G •DVX •MAN •III •E •M I
Busto corazzato a destra, a capo scoperto.
Verso: croce gotica S •EVASIVS •EPISCOP •(data)
Sant'Evasio mitrato ed aureolato di fronte, col pastorale nella mano sinistra e la mano destra alzata nell'atto di benedire.
2° periodo-III duca di Mantova e I duca del Monferrato (1575-1587) -> Sesino con Virgilio e San Longino inginocchiato
Dritto: VIRGILIVS • MARO •
Virgilio laureato a sinistra, con nastro svolazzante. Sotto il taglio del collo, una foglia di quercia.
Verso: SANGVI •XPI •IESV •
San Longino barbuto ed aureolato, in uniforme da soldato romano, inginocchiato verso destra, tiene con la mano sinistra una lunga lancia appoggiata sulla spalla destra, mentre con la mano destra sorregge il reliquiario del Preziosissimo Sangue.
2° periodo-III duca di Mantova e I duca del Monferrato (1575-1587) -> Sesino con il drappo e San Longino inginocchiato
Dritto:  •G •D •G •D •M •III •ET •M •F •P •
Drappo a svolazzi, sul quale la scritta OLYMPOS in lettere greche.
Verso: SANGVI •XPI •IESV •
San Longino barbuto ed aureolato, in uniforme da soldato romano, inginocchiato verso destra, tiene con la mano sinistra una lunga lancia appoggiata sulla spalla destra, mentre con la mano destra sorregge il reliquiario del Preziosissimo Sangue.
2° periodo-III duca di Mantova e I duca del Monferrato (1575-1587) -> Sesino con Santa Barbara
Dritto: GVL •D G •DVX •MANT •ET •M •F •I •
Testa nuda a sinistra, con barba corta.
Verso: SANCT BARBAR
Santa Barbara, volta a destra, tiene nella mano sinistra una torre e nella destra la palma del martirio.
2° periodo-III duca di Mantova e I duca del Monferrato (1575-1587) -> Sesino con la fontana ed il Mincio sdraiato
Dritto: VIRGILIVS •MA •
Fontana circolare, dalla quale fuoriescono due zampilli d'acqua, a destra e a sinistra. Sopra la fontana fa capolino la testa di fronte laureata di Virgilio. In b., lettera •P •.
Verso:  •MINTIVS •
Allegoria del fiume Mincio, rappresentato come figura maschile sdraiata e volta a sinistra, che con la mano destra sorregge una cornucopia, mentre tiene il braccio sinistro appoggiato su un vaso da cui defluisce acqua.
2° periodo-III duca di Mantova e I duca del Monferrato (1575-1587) -> Soldo con corso d'acqua e busto a s.
Dritto: GVL •D •G •DVX •MAN •III •ET •M •FE •P
Busto corazzato a sinistra, a capo scoperto e con barba.
Verso: croce gotica PLACIDVM •SERVATE •(data)
Corso d'acqua, con barca al centro e veduta di città sullo sfondo.
2° periodo-III duca di Mantova e I duca del Monferrato (1575-1587) -> Soldo con corso d'acqua e busto a d.
Dritto: GVL •D •G •DVX •MAN •III •ET •M •F •I
Busto corazzato a destra, a capo scoperto e con barba.
Verso: croce gotica PLACIDVM •SERVATE •(data)
Corso d'acqua, con barca al centro e veduta di città sullo sfondo.
2° periodo-III duca di Mantova e I duca del Monferrato (1575-1587) -> Bianco con la croce ornata
Dritto: GVL •D •G •DVX •MANT •III •ET •MON •FE •P
Stemma inquartato alle quattro aquile, entro cartella ornata con cartocci e volute, caricato dallo scudetto del Monferrato ai nove quarti e sormontato da un piccolo monte Olimpo e da una corona.
Verso: croce gotica CRVX •CHRISTI •SALVS •NOSTRA •(data)
Croce filettata e fiorita all'estremità dei bracci, con ornati che convergono dal cerchio interno agli angoli.
2° periodo-III duca di Mantova e I duca del Monferrato (1575-1587) -> Grossetto con Sant'Adriano
Dritto: GVL •D :G •DVX •MA •III •ET •M •F •I
Semibusto corazzato a destra, a testa nuda e con barba a punta, con colletto alla spagnola e manto fermato sulla spalla d.
Verso: MARTIRIV NON •FUGI
Sant'Adriano da Nicomedia di fronte, in uniforme da soldato romano, appoggia la mano destra su di un cippo sul quale è la scritta S ADR disposta verticalmente dal b. verso l'a., mentre nella sinistra tiene la palma del martirio.
2° periodo-III duca di Mantova e I duca del Monferrato (1575-1587) -> Grosso con il reliquiario
Dritto: GVL •D •G •DVX •MAN •III •ET •M •F •P
Stemma inquartato alle quattro aquile, caricato dallo scudetto del Monferrato ai nove quarti, e sormontato da un piccolo monte Olimpo, dal motto FIDES e da una corona.
Verso: SANGVINIS XPI •IHESV trifoglio
Reliquiario del Preziosissimo Sangue (con all'interno tre gocce), a cupoletta rotonda a spicchi e sormontato da piccola croce.
2° periodo-III duca di Mantova e I duca del Monferrato (1575-1587) -> Giulio con Santa Barbara
Dritto: GVL •D •G •DVX •MA •III •ET •MO •F •I •
Stemma inquartato alle quattro aquile, caricato dallo scudetto del Monferrato ai nove quarti, e sormontato da un piccolo monte Olimpo, dal motto FIDES e da una corona.
Verso: SANCTA BARBARA
Santa Barbara velata di fronte, appoggia la mano destra su di una piccola torre e tiene con la sinistra la palma del martirio, sorreggendo la veste.
2° periodo-III duca di Mantova e I duca del Monferrato (1575-1587) -> Mezza lira moceniga
Dritto: GVL •D •G •DVX •MAN •III •E •M •FE •P •
Stemma inquartato alle quattro aquile, caricato dallo scudetto del Monferrato ai nove quarti, e sormontato da un piccolo monte Olimpo, dal motto FIDES e da una corona.
Verso:  •NICHIL •ISTO •TRISTE •RECEPTO
San Longino, aureolato e in uniforme da soldato romano con lancia e scudo, inginocchiato verso sinistra porge il reliquiario del Preziosissimo Sangue a Sant'Andrea aureolato che, stante su di un piedistallo, sorregge con la mano destra una lunga croce.
2° periodo-III duca di Mantova e I duca del Monferrato (1575-1587) -> Testone con S.Andrea/S.Longino e S.Barbara(Casale)
Dritto: *NIHIL *ISTO *TRISTE *RECEPTO
San Longino, aureolato e in uniforme da soldato romano con lancia e scudo, inginocchiato verso sinistra porge il reliquiario del Preziosissimo Sangue a Sant'Andrea aureolato che, stante su di un piedistallo, sorregge con la mano destra una lunga croce.
Verso: SANCTA BARBARA
Santa Barbara volta a sinistra, tiene nella mano destra una torre, e nella sinistra, appoggiata al fianco, la palma del martirio. In es., MONF.
2° periodo-III duca di Mantova e I duca del Monferrato (1575-1587) -> Testone con S.Andrea/S.Longino e S.Barbara (MN)
Dritto: *NIHIL *ISTO *TRISTE *RECEPTO *
San Longino, aureolato e in uniforme da soldato romano con lancia e scudo, inginocchiato verso sinistra porge il reliquiario del Preziosissimo Sangue a Sant'Andrea aureolato che, stante su di un piedistallo, sorregge con la mano destra una lunga croce.
Verso: SANCTA *BARBARA
Santa Barbara volta a sinistra, tiene nella mano destra una torre, e nella sinistra, appoggiata al fianco, la palma del martirio. In es., *MAN*.
2° periodo-III duca di Mantova e I duca del Monferrato (1575-1587) -> Lira con la Giustizia e busto a d.
Dritto: croce gotica GVLIEL •D •G •DVX •MANT •III •ET •MONTIS •FE •I
Busto corazzato e con manto, a destra, a capo scoperto, con barba corta, colletto alla spagnola e maschera di leone di fronte sulla spalla destra.
Verso: *CVIQVE * *SVVM * *
Figura femminile rappresentante la Giustizia, volta a sinistra a braccia aperte, tiene nella mano destra una spada e nella sinistra una bilancia. In es., *data*, con una stelletta al centro delle cifre.
2° periodo-III duca di Mantova e I duca del Monferrato (1575-1587) -> Lira con la Giustizia e busto a s.
Dritto: croce gotica GVLIEL •D •G •DVX •MANT •III •ET •MONTIS •FERA •P
Busto corazzato a sinistra, a capo scoperto e con barba corta.
Verso: *CVIQVE * *SVVM *
Figura femminile rappresentante la Giustizia, volta a sinistra a braccia aperte, tiene nella mano destra una spada e nella sinistra una bilancia. In es., data.
2° periodo-III duca di Mantova e I duca del Monferrato (1575-1587) -> Lira moceniga
Dritto: GVL •D •G •DVX •MAN •III •ET •MON •FE •P •
Stemma inquartato alle quattro aquile, caricato dallo scudetto del Monferrato ai nove quarti, e sormontato da un piccolo monte Olimpo, dal motto FIDES e da una corona.
Verso:  •NICHIL •ISTO •TRISTE •RECEPTO
San Longino, aureolato e in uniforme da soldato romano con lancia e scudo, inginocchiato verso sinistra porge il reliquiario del Preziosissimo Sangue a Sant'Andrea aureolato che, stante su di un piedistallo, sorregge con la mano destra una lunga croce.
2° periodo-III duca di Mantova e I duca del Monferrato (1575-1587) -> Quarto di scudo da 30 soldi con lo stemma
Dritto: *GVLIELMVS *D :G *DVX *MAN *III *
Busto corazzato a destra, a capo scoperto e barba corta, col manto fermato sulla spalla a destra e colletto alla spagnola.
Verso: ET *MONTIS* *FERRATI *I *
Stemma inquartato alle quattro aquile, caricato dallo scudetto del Monferrato ai nove quarti, e sormontato da un piccolo monte Olimpo, dal motto FIDES e da una corona. In es., *30*.
2° periodo-III duca di Mantova e I duca del Monferrato (1575-1587) -> Mezzo scudo da 60 soldi con lo stemma
Dritto: *GVLIELMVS *D *G *DVX *MAN *III *
Busto corazzato a destra, a capo scoperto e barba corta, con manto fermato sulla spalla d.
Verso: ET *MONTIS* *FERRATI *I *
Stemma inquartato alle quattro aquile, entro cartella ornata con cartocci, volute e gigli, caricato dallo scudetto del Monferrato ai nove quarti, e sormontato da un piccolo monte Olimpo, dal motto FIDES e da una corona. In es., 60.
2° periodo-III duca di Mantova e I duca del Monferrato (1575-1587) -> Scudo da 120 soldi con i 2 angeli e il reliquiario
Dritto: GVL •D :G •DVX •MAN •III •ET •MON •FE •I •
Busto corazzato a destra, a capo scoperto e barba corta, con manto fermato sulla spalla destra e colletto alla spagnola.
Verso: OMNIA *MVNDANTVR *IN *ISTO *
Due angeli accorrenti ai lati di un'altare, ove è posto il reliquiario del Preziosissimo Sangue, sulla cui base è poggiato un lino i cui lembi ricadono dal piano. In es., *120*.
2° periodo-III duca di Mantova e I duca del Monferrato (1575-1587) -> Scudo d'oro croce filettata/stemma Mantova-Casale
Dritto: GVL •D •G •DVX •MANT •ET •MONTISFER •I
Stemma inquartato alle quattro aquile, entro cartella ornata con cartocci e volute, caricato dallo scudetto del Monferrato ai nove quarti, e sormontato da un piccolo monte Olimpo e da una corona.
Verso: croce gotica QVI •NON •COLIGIT •MECVM •DISPERGIT (data)
Croce filettata e ripiegata, ornata con foglie alle estremità, accantonata da G V G V.
2° periodo-III duca di Mantova e I duca del Monferrato (1575-1587) -> Scudo d'oro con croce filettata e busto a d.
Dritto: GVL •D •G •DVX •MAN •III •ET •M •FE •I •
Busto corazzato a destra, a capo scoperto, con barba corta e colletto alla spagnola.
Verso: croce gotica QVI •NON •COLIGIT •MECVM •DISPERGIT •(data)
Croce filettata e ripiegata, ornata con foglie alle estremità, accantonata da G V G V.
2° periodo-III duca di Mantova e I duca del Monferrato (1575-1587) -> Scudo d'oro con il Mincio sdraiato
Dritto: GVL •D •G •DVX •MAN •III •ET •M •FE •P •
Stemma inquartato alle quattro aquile, caricato dallo scudetto del Monferrato ai nove quarti, e sormontato da un piccolo monte Olimpo, dal motto FIDES e da una corona.
Verso: •NICHIL •ISTO •TRISTE •RECEP •
Figura femminile, allegoria della città di Mantova, rivolta a sinistra verso un uomo barbuto sdraiato ai suoi piedi (allegoria del fiume Mincio, presumibilmente raffigurato con le fattezze del duca Guglielmo), tiene nella mano destra il reliquiario del Preziosissimo Sangue. In es., MANTVÆ.
2° periodo-III duca di Mantova e I duca del Monferrato (1575-1587) -> Doppia con lo stemma e busto a s.
Dritto: GVL •D :G •DVX •MANT •III •ET •MON •FER •I •
Busto corazzato a sinistra, a capo scoperto, con barba corta e maschera di leone sulla spalla sinistra
Verso: Anepigrafe
Stemma inquartato alle quattro aquile, entro cartella ornata con volute, gigli e cariatidi, caricato dallo scudetto del Monferrato ai nove quarti, e sormontato da una corona nel giro della quale è il motto FIDES. Ai lati dello stemma, data.
2° periodo-III duca di Mantova e I duca del Monferrato (1575-1587) -> Doppia con lo stemma e busto a d.
Dritto: GVLIEL •D •G •DVX •MANT •III •
Busto corazzato a destra, a capo scoperto, con barba corta e manto fermato sulla spalla destra.
Verso:  •ET •MONTIS •FERRATI •I •
Stemma inquartato alle quattro aquile, entro cartella ornata con volute, cartocci e cariatidi, caricato dallo scudetto del Monferrato ai nove quarti, e sormontato da un piccolo monte olimpo, dal motto FIDES e da una corona. Ai lati dello stemma, data.
2° periodo-III duca di Mantova e I duca del Monferrato (1575-1587) -> Due doppie con lo stemma
Dritto: *GVLIELMVS *D *G *DVX *MANT *III *
Busto corazzato a destra, a capo scoperto, con barba corta e manto fermato sulla spalla destra, sulla quale è una maschera di leone di fronte.
Verso: *ET *MONTIS * *FERRATI *I *
Stemma inquartato alle quattro aquile, entro cartella ornata con cartocci e cariatidi, caricato dallo scudetto del Monferrato ai nove quarti, e sormontato da un piccolo monte Olimpo, dal motto FIDES e da una corona. Ai lati dello stemma, data.
Contraffazioni -> Quarto (liard) con H coronata e croce
Dritto: croce gotica GVL •D •G •DVX •MANT •III •ET •MO •F •I
Grande H coronata.
Verso:  •IN •DEO •SPES •MEA •(data)
Croce gigliata.
Contraffazioni -> Quarto (liard) con il delfino coronato a s.
Dritto: GVL •D •G •DVX •MAN •III •ET •M •F •P
Delfino coronato, piegato a sinistra a forma di G rovesciata.
Verso: croce gotica IN *DEO *SPES *MEA*(data)
Croce trifogliata.
Contraffazioni -> Quarto (liard) con il delfino coronato a d.
Dritto: D •G •DVX •MAN •III •ET •M •FE •I
Delfino coronato, piegato a destra a forma di G.
Verso: croce gotica IN •DEO •SPES •MEA •(data)
Croce trifogliata.
Contraffazioni -> Quarto con lettere G G coronate e croce
Dritto: D •G •DVX •MANT •III •ET •M •F •I
Due grandi lettere G, sormontate da una corona. Tra le lettere, sette puntini, sotto, una rosa.
Verso: croce gotica IN •DEO •SPES •MEA •(data)
Croce trifogliata.
Contraffazioni -> Bianchetto (petit blanc) con busto coronato
Dritto: croce gotica GVL •D •G •DVX •MAN •III •ET •M •FER •I
Busto coronato e corazzato a sinistra, con barba corta.
Verso: croce gotica •IN DEO SPES MEA
Croce patente intersecante, con al centro uno scudo al cui interno è un leone rampante a sinistra
1587-1612 Vincenzo I Gonzaga, duca IV -> Quattrino con motto SIC e due C intrecciate
Dritto: *VIN •D •G •DVX •MANT •IIII
Motto SIC entro crescente lunare.
Verso:  :ET •MONTIS •FERRATI •II
Due lettere C, una diritta e l'altra rovesciata, intrecciate tra loro. All'interno di ognuna delle C e nell'intersezione di esse, un punto; sopra e sotto, due rosette.
1587-1612 Vincenzo I Gonzaga, duca IV -> Quattrino con motto SIC e due C accostate
Dritto: *VINCEN •D •G • • •DVX •MAN •IIII
Motto SIC sormontato da rosetta, entro crescente lunare.
Verso: croce gotica ET •MONTIS •FERRATI •II
Due lettere C, una diritta e l'altra rovesciata, accostate tra loro. All'interno di ognuna delle C, due punti; sopra e sotto, due rosette.
1587-1612 Vincenzo I Gonzaga, duca IV -> Quattrino con Sant'Evasio
Dritto: VIN •D •G •DVX •MAN •IIII •ET •M •F •II
Busto corazzato a sinistra, a capo scoperto, con colletto alla spagnola e collare dell'ordine del Toson d'Oro.
Verso: S •EVASIVS EPIS •CAS •(data)
Sant'Evasio di fronte, con mitria sul capo e pastorale nella mano sinistra, benedice con la mano destra alzata.
1587-1612 Vincenzo I Gonzaga, duca IV -> Quarto con Santa Caterina
Dritto: VIN •D •G •DVX •M •IIII •ET •M •F •II
Busto corazzato a destra, a capo scoperto, con barba corta, colletto alla spagnola e maschera di leone sulla spalla destra.
Verso:  •SAN CATARIN (data)
Santa Caterina d'Alessandria, di fronte, coronata e aureolata, regge con la mano sinistra la palma del martirio e tiene la destra appoggiata a una ruota.
1587-1612 Vincenzo I Gonzaga, duca IV -> Grossetto con il monte Olimpo e l'albero
Dritto: VIN :D :G •DVX M :IIII •ET •M •F :II :
Monte Olimpo, con strada a spirale che sale alla sommità, sormontato da motto FIDES.
Verso:  :ROBORE SISTIT •
Pianta di rovere, con rami e foglie. Sotto, data.
1587-1612 Vincenzo I Gonzaga, duca IV -> Grosso con il reliquiario
Dritto: VIN •D •G •DVX •MAN •IIII •ET •MO •F •II •
Stemma inquartato alle quattro aquile, ad occupare tutto il campo e con i due lati verticali rettilinei e paralleli, caricato da grande scudetto del Monferrato ai nove quarti, quest'ultimo sormontato dallo scudetto coronato di casa d'Austria alla fascia, il tutto sormontato da un piccolo monte Olimpo e da una corona.
Verso: SANGVINIS •XPI •IHESV • •TABERNACV •
Reliquiario del Preziosissimo Sangue (con all'interno tre gocce), a cupoletta rotonda a spicchi e sormontato da piccola croce.
1587-1612 Vincenzo I Gonzaga, duca IV -> Grosso con il monte Olimpo e la croce
Dritto: VIN •D •G •DVX •MAN •IIII •ET •MO •FE •II •
Monte Olimpo, con strada a spirale che conduce alla sommità, sulla quale si trova un'ara contenente un ramo nodoso. Ai lati del monte, tre alberelli sulla sinistra e tre sulla destra Sopra, motto FIDES sormontato da corona, il tutto entro cartella ovale ornata con cartocci.
Verso: Anepigrafe
Croce filettata ed ornata, accantonata dalla data.
1587-1612 Vincenzo I Gonzaga, duca IV -> Grosso dell'incoronazione, con il crogiuolo
Dritto: VIN •D :G •DVX •M •IIII •ET •M •F •II •
Busto corazzato e paludato a sinistra, a capo scoperto, con colletto alla spagnola e maschera di leone sulla spalla sinistra.
Verso: croce gotica DOMINE PROBASTI
Fascio di verghe d'oro in un crogiolo avvolto dalle fiamme. In b., data.
1587-1612 Vincenzo I Gonzaga, duca IV -> Parpagliola con la Temperanza
Dritto:  •MANTVÆ • * •DVX •ET C •
Stemma inquartato alle quattro aquile, ornato con volute in alto, in basso e al centro, sormontato da un piccolo monte Olimpo, da una grande corona e dal motto FIDES.
Verso: stella a 5 punte TEMPERANTIA stella a 5 punte
Figura femminile di fronte, drappeggiata e a capo scoperto, col braccio sinistra appoggiato a una colonna e la mano destra intenta a versare acqua da una brocca.
1587-1612 Vincenzo I Gonzaga, duca IV -> Parpagliola o cavallotto con San Francesco
Dritto: croce gotica VIN •D •G •DVX •MAN •IIII •ET •MO •FE •II
Aquila coronata di fronte, con testa a sinistra ed ali spiegate.
Verso: SANCTV FRANCISCVS
San Francesco, inginocchiato verso sinistra con le braccia aperte, riceve le stigmate dalla colomba dello Spirito Santo. In es., *data*.
1587-1612 Vincenzo I Gonzaga, duca IV -> Barbarina con Santa Barbara e lo stemma
Dritto: VIN •D •G •DVX •M •IIII •ET •M •F •II
Stemma inquartato alle quattro aquile, caricato dallo scudetto del Monferrato ai nove quarti, quest'ultimo sormontato dallo scudetto coronato di casa d'Austria alla fascia, il tutto sormontato da un piccolo monte Olimpo, da una grande corona e dal motto FIDES, e circondato dal collare dell'ordine del Toson d'oro.
Verso:  •SANCTA • •BARBARA
Santa Barbara velata di fronte, col volto a destra, appoggia la mano sinistra sopra una torre mentre con la destra stringe al petto la palma del martirio.
1587-1612 Vincenzo I Gonzaga, duca IV -> Barbarina con S.Barbara e il girasole (torre a d.)
Dritto:  •SANCTA * *BARBARA •
Santa Barbara aureolata di fronte e col viso a destra, tiene nella mano destra la palma del martirio, poggiando la mano sinistra su di una torre che si trova a destra.
Verso: IAM (fregio) NVLLA (fregio) FUGA (fregio)
Pianta di girasole su prato erboso, avente sette foglie di media grandezza e completamente abbassate, rivolta verso un sole raggiante e a sembianze antropomorfe che si trova in a. sulla sinistra In b., a sinistra, un fiore.
1587-1612 Vincenzo I Gonzaga, duca IV -> Barbarina con S.Barbara e il girasole (torre a s.)
Dritto: SANCTA • rosetta a 4 petali •BARBARA
Santa Barbara aureolata di fronte e col viso a destra, tiene nella mano destra la palma del martirio, poggiando il gomito destra su di una torre che si trova a sinistra. In es., data.
Verso:  •IAM •NVLLA •FUGA •
Pianta di girasole su prato erboso, avente diverse piccole foglie completamente abbassate, rivolta verso un piccolo sole raggiante che si trova in a. sulla sinistra.
1587-1612 Vincenzo I Gonzaga, duca IV -> Tre grossi con Sant'Evasio
Dritto: VIN D G DVX MAN IIII ET MON FERA II
Monte Olimpo, con strada a spirale che sale alla sommità, sormontato da motto FIDES e corona.
Verso: S EVASIVS EPIS CAS (data)
Sant'Evasio di fronte, con mitria sul capo, tiene il pastorale nella mano sinistra e la città di Casale nella destra.
1587-1612 Vincenzo I Gonzaga, duca IV -> Sei grossi con Sant'Evasio
Dritto: croce gotica VINC •D :G •DVX •MAN •IIII •ET •MO •FER •II
Monte Olimpo, sormontato da motto FIDES e da corona, con strada a spirale che sale alla sommità; ai lati, tre piccoli alberi a destra e a sinistra.
Verso: S •EVASIVS •EPIS :CASALE (data)
Sant'Evasio di fronte, con mitria sul capo, tiene il pastorale nella mano sinistra e la città di Casale nella destra.
1587-1612 Vincenzo I Gonzaga, duca IV -> Quarto di lira con monte Olimpo e Sant'Evasio
Dritto: croce gotica VINC • D : G • DVX • MAN • IIII •MO • FE • II •
Monte Olimpo, con strada a spirale che sale alla sommità, sormontato da motto FIDES e corona.
Verso: S • EVASIVS • EPI • CASALE • (data)
Sant'Evasio di fronte, con mitria sul capo, tiene il pastorale nella mano sinistra e la città di Casale nella destra.
1587-1612 Vincenzo I Gonzaga, duca IV -> Mezza lira dell'incoronazione, con il crogiuolo
Dritto: VIN •D :G •DVX •MAN •IIII •ET •M •F •II *
Busto corazzato e paludato a sinistra, a capo scoperto, con colletto alla spagnola e maschera di leone sulla spalla sinistra.
Verso: croce gotica DOMINE PROBASTI
Fascio di verghe d'oro in un crogiolo avvolto dalle fiamme. In b., *data*.
1587-1612 Vincenzo I Gonzaga, duca IV -> Giulio con San Francesco
Dritto: CHRISTI •IESV •TABER •SANGVINIS
Reliquiario del Preziosissimo Sangue, a cupoletta rotonda a spicchi e sormontato da un globetto e da una croce, che contiene tre gocce del sangue di Cristo. Sotto la base del Reliquiario, cinque piccoli globetti; ai lati, •data •.
Verso: rosettaSVB rosettaTVVM rosettaPRAESIDIVM
San Francesco, inginocchiato verso sinistra con le braccia aperte e lo sguardo verso l'a., riceve le stigmate dalla colomba dello Spirito Santo.
1587-1612 Vincenzo I Gonzaga, duca IV -> Ottavo di tallero da II bianchi
Dritto: croce gotica VINCENTIVS •DVX •MANTVÆ
Mezzo busto corazzato del duca a destra, a testa nuda e con collare dell'ordine del Toson d'oro sul petto, tiene con la mano destra il bastone del comando appoggiato alla spalla destra, e con la sinistra l'elsa della spada.
Verso: *ET MONTIS FERRATI *
Aquila imperiale coronata di fronte, con testa a sinistra ed ali spiegate, caricata sul petto dello scudetto di casa d'Austria alla fascia. Nel giro in b., •B •II •.
1587-1612 Vincenzo I Gonzaga, duca IV -> Lira con Sant'Anselmo (lira anselmina)
Dritto:  •VIN •D •G •DVX •MAN •IIII •E •M •F •II
Stemma inquartato alle quattro aquile, caricato dallo scudetto del Monferrato ai nove quarti, quest'ultimo sormontato dallo scudetto coronato di casa d'Austria alla fascia, il tutto sormontato da un piccolo monte Olimpo, dal motto FIDES e da una corona.
Verso: SANCTVS • •ANSELMVS •EP
Sant'Anselmo mitrato ed aureolato di fronte, in paramenti vescovili, nell'atto di benedire con la mano destra alzata, mentre nella sinistra tiene il pastorale.
1587-1612 Vincenzo I Gonzaga, duca IV -> Lira con monte Olimpo e crogiuolo
Dritto: croce gotica VINCEN • D • G • DVX • MAN • IIII • E • MON • FER • II •
Monte Olimpo, con strada a spirale che sale alla sommità, sormontato da motto FIDES e corona.
Verso: croce gotica DOMINE PROBASTI
Fascio di verghe d'oro in un crogiolo avvolto dalle fiamme. In b., CASAL e data.
1587-1612 Vincenzo I Gonzaga, duca IV -> Lira dell'incoronazione, con il crogiuolo
Dritto: VIN •D •G •DVX •MAN •IIII •ET •MON •FER •II •
Busto corazzato e paludato a sinistra, a capo scoperto, con colletto alla spagnola e maschera di leone sulla spalla sinistra
Verso: croce gotica DOMINE PROBASTI
Fascio di verghe d'oro in un crogiolo avvolto dalle fiamme. In b., *data*.
1587-1612 Vincenzo I Gonzaga, duca IV -> Quarto di tallero
Dritto: VINCENTIVS •DVX •MANTVÆ •
Mezzo busto corazzato del duca a destra, a testa nuda e con collare dell'ordine del Toson d'oro sul petto, tiene con la mano destra il bastone del comando appoggiato alla spalla destra, e con la sinistra l'elsa della spada.
Verso: ET •MONTIS FERRATI •II
Aquila imperiale coronata di fronte, con testa a sinistra ed ali spiegate, caricata sul petto dello scudetto di casa d'Austria alla fascia. Nel giro in b., •II • (o • IIII • ?).
1587-1612 Vincenzo I Gonzaga, duca IV -> Quarto di ducatone con San Giorgio a cavallo
Dritto: VINC •D :G •DVX •MAN •IIII •ET •MO •FE •II
Busto corazzato a destra, a capo scoperto, con mantello, colletto alla spagnola, maschera di leone sulla spalla sinistra e collare dell'ordine del Toson d'oro sul petto.
Verso:  •PROTECTOR •NOSTER •ASPICE •(data) •
San Giorgio su cavallo al galoppo, in armatura e con mantello svolazzante, impugna una lancia con cui trafigge un drago, che si contorce tra le zampe del cavallo, su un prato erboso. In esergo, •CASAL •.
1587-1612 Vincenzo I Gonzaga, duca IV -> Mezzo tallero da VIII bianchi
Dritto: *VINCENTIVS *D *G *DVX *MANTVÆ IIII
Mezzo busto corazzato del duca a destra, a testa nuda e con collare dell'ordine del Toson d'oro sul petto, tiene con la mano destra la spada sguainata appoggiata sulla spalla destra.
Verso: ET *MONTIS FERRATI *II
Aquila imperiale coronata di fronte, con testa a sinistra ed ali spiegate, caricata sul petto dello scudetto di casa d'Austria alla fascia. Nel giro in b., B •VIII.
1587-1612 Vincenzo I Gonzaga, duca IV -> Mezzo ducatone con il crogiuolo (Mantova)
Dritto:  •VIN •D •G •DVX •MAN • •IIII •ET •MON •FER •II •
Busto corazzato a sinistra, a capo scoperto, con barba corta, colletto alla spagnola, maschera di leone sulla spalla sinistra e collare dell'ordine del Toson d'oro sul petto.
Verso: DOMINE PROBASTI
Fascio di verghe d'oro in un crogiolo avvolto dalle fiamme. Nel giro in b., data tra due ornati; nel giro in a., un terzo ornato.
1587-1612 Vincenzo I Gonzaga, duca IV -> Mezzo ducatone con il crogiuolo (Casale)
Dritto: VINCENTIVS •D :G •DVX •MAN •IIII
Busto corazzato a destra, a capo scoperto, con barba corta, collare dell'ordine del Toson d'oro sul petto e maschera di leone sulla spalla destra.
Verso: croce gotica DOMINE PROBASTI
Fascio di verghe d'oro in un crogiolo avvolto dalle fiamme, sul cui basamento è la data. Nel giro in b., *CASAL*.
1587-1612 Vincenzo I Gonzaga, duca IV -> VIII reali con il crogiuolo
Dritto: VINC •D :G •DVX •MAN •IIII •ET •MO •FE •II
Busto corazzato a destra, a capo scoperto, con barba corta, colletto alla spagnola, collare dell'ordine del Toson d'oro sul petto e maschera di leone sulla spalla sinistra.
Verso: croce gotica DOMINE PROBASTI
Fascio di verghe d'oro in un crogiolo avvolto dalle fiamme, sotto il cui basamento è il numerale romano *VIII*.

Nel giro in b., rosettaCASALErosetta.

1587-1612 Vincenzo I Gonzaga, duca IV -> Scudo da XII Reali
Dritto:  •VINCENTIVS •D •G •DVX •MANT •IIII • • • •
Busto corazzato a destra, a capo scoperto, con barba a punta, collare dell'ordine del Redentore sul petto e maschera di leone di fronte sulla spalla destra.
Verso: ET *MONTIS * *FERRATI *II
Stemma inquartato alle quattro aquile, riccamente ornato con cartocci e volute, caricato dello scudetto del Monferrato ai nove quarti, quest'ultimo sormontato dallo scudetto coronato di casa d'Austria alla fascia, il tutto sormontato da una corona, da un piccolo monte Olimpo e dal motto FIDES, e circondato dai collari dell'ordine del Redentore all'interno, e del Toson d'oro all'esterno. Nel giro in b., il numerale XII.
1587-1612 Vincenzo I Gonzaga, duca IV -> Scudo da XII Reali, ritratto con scettro
Dritto: VINCENTIVS •D •G •DVX •MANTVÆ •IIII
Il duca a busto intero e corazzato a destra, a capo scoperto, con barba a punta e collare dell'ordine del Redentore sul petto, tiene con la mano destra il bastone del comando appoggiato alla spalla destra, e con la sinistra l'elsa della spada.
Verso: ET •MONTIS • • • • • •FERRATI •II
Stemma inquartato alle quattro aquile, riccamente ornato con cartocci e volute, caricato dello scudetto del Monferrato ai nove quarti, quest'ultimo sormontato dallo scudetto coronato di casa d'Austria alla fascia, il tutto sormontato da una corona, da un piccolo monte Olimpo e dal motto FIDES, e circondato dal collare del Toson d'oro. Nel giro in b., il numerale •XII •.
1587-1612 Vincenzo I Gonzaga, duca IV -> Tallero del leone
Dritto: x MO x NO x A x ORD x x M x ET x MF x VIN x G x
Guerriero corazzato ed elmato sorregge uno scudo raffigurante leone.
Verso: x CONFIDENS x DNO x NON x MOVETVR x
Leone rampante a sinistra
1587-1612 Vincenzo I Gonzaga, duca IV -> Tallero con l'aquila imperiale
Dritto: VIN :D :G :DVX :M :IIII :ET :MONTIS :FER :II :
Mezzo busto corazzato del duca a destra, a testa nuda e con collare dell'ordine del Toson d'oro sul petto, tiene con la mano destra il bastone del comando appoggiato alla spalla destra, e con la sinistra l'elsa della spada.
Verso: *MONETA :NOVA :ARG :CIVIT :MAN
Aquila imperiale coronata di fronte, con testa a sinistra ed ali spiegate, caricata sul petto dello stemma gonzaghesco inquartato alle aquile e caricato dello scudetto del Monferrato.
1587-1612 Vincenzo I Gonzaga, duca IV -> Tallero da XVI bianchi
Dritto: VINCENTIVS •D •G •DVX •MANTVÆ •IIII
Mezzo busto corazzato del duca a destra, a testa nuda e con collare dell'ordine del Toson d'oro sul petto, tiene con la mano destra la spada sguainata appoggiata sulla spalla destra.
Verso: ET •MONTIS FERRATI •II
Aquila imperiale coronata di fronte, con testa a sinistra ed ali spiegate, caricata sul petto dello scudetto di casa d'Austria alla fascia. Nel giro in b., B •XVI tra due fregi.
1587-1612 Vincenzo I Gonzaga, duca IV -> Tallero tipo Sassonia
Dritto: VINCENT :D :G :DVX M •IIII
Il duca a busto intero e corazzato a destra, a capo scoperto e con barba corta, regge con la mano destra il bastone del comando, e tiene la mano sinistra appoggiata sull'elmo piumato.
Verso: ET MONTIS :FERRATI : :II
Stemma inquartato alle quattro aquile, caricato dello scudetto del Monferrato ai nove quarti, quest'ultimo sormontato dallo scudetto coronato di casa d'Austria alla fascia, il tutto sormontato da una corona, da un piccolo monte Olimpo e dal motto FIDES, e circondato dal collare del Toson d'oro. Nel giro in b., data.
1587-1612 Vincenzo I Gonzaga, duca IV -> Ducatone con S.Giorgio a cav. (ritr. anziano a s.)
Dritto:  • :VINC •D :G •DVX •MAN •IIII •ET •MON •FER •II
Busto corazzato a sinistra (ritratto anziano), a capo scoperto, con barba lunga, maschera di leone sulla spalla sinistra e collare del Toson d'oro sul petto. In b., •data •.
Verso:  •PROTECTOR • •NOSTER •ASPICE
San Giorgio in armatura, su cavallo impennato verso destra, impugna con la destra la lancia spezzata, mentre il drago, che ha tra le fauci l'altra metà della lancia, si contorce tra le zampe del cavallo. In es., •CASAL •.
1587-1612 Vincenzo I Gonzaga, duca IV -> Ducatone con S.Giorgio a cav. (ritr. maturo a d.)
Dritto: VINC •D :G •DVX •MAN •IIII •ET •MON •FER •II
Busto corazzato a destra (ritratto maturo), a capo scoperto, con barba corta, maschera di leone sulla spalla destra e collare del Toson d'oro sul petto.
Verso: PROTECTOR •NOSTER •ASPICE •(data) •
San Giorgio in armatura, su cavallo al galoppo verso destra, tiene con la mano sinistra le redini, ed impugna con la destra la lancia con cui trafigge il drago, che si contorce tra le zampe del cavallo, tra folti arbusti. In es., •CASAL •.
1587-1612 Vincenzo I Gonzaga, duca IV -> Ducatone con S.Giorgio a cav. (ritr. giovan. a d.)
Dritto: VIN •D :G •DVX •MAN •IIII •ET •MON •FE •II
Busto corazzato a destra (ritratto giovanile), a capo scoperto, con ciuffo arricciato, barba corta, colletto alla spagnola e maschera di leone sulla spalla destra.
Verso: PROTECTOR •NOSTER •ASPICE
San Giorgio in armatura, su cavallo al galoppo verso sinistra, tiene con la mano sinistra le redini, ed impugna con la destra la lancia con cui trafigge il drago, che si contorce tra le zampe del cavallo. Nel giro, in b., (data) CASAL.
1587-1612 Vincenzo I Gonzaga, duca IV -> Ducatone con S.Giorgio a cav. (MN-busto grande)
Dritto: VIN •D •G •DVX •MANT •IIII •ET •MON •FER •II
Busto (grande) a capo scoperto a sinistra, con barba corta, corazza ornata, colletto alla spagnola e collare del Toson d'oro sul petto. In b., *data*.
Verso: *PROTECTOR *NOSTER *ASPICE *
San Giorgio in armatura, su cavallo al galoppo verso destra, impugna con entrambe le mani la lancia con cui trafigge il drago, che si contorce tra le zampe del cavallo. In es., •MANTVA •.
1587-1612 Vincenzo I Gonzaga, duca IV -> Ducatone con S.Giorgio a cav. (MN-busto piccolo)
Dritto: VIN *D *G *DVX *MAN *IIII *ET *MON *FER *II
Busto corazzato (piccolo) a capo scoperto a sinistra, con barba corta, colletto alla spagnola e con l'aquila e il collare del Toson d'oro sul petto. In b., nel giro, *data*.
Verso: *PROTECTOR *NOSTER *ASPICE trifoglio
San Giorgio in armatura, su cavallo al galoppo verso destra, impugna con entrambe le mani la lancia con cui trafigge il drago, che si contorce tra le zampe del cavallo. In es., • : •MANTVA • : •.
1587-1612 Vincenzo I Gonzaga, duca IV -> Ottavo di scudo d'oro con Virgilio e motto SIC
Dritto: VERGILIVS •MAR •
Piccolo busto a tre quarti, volto a destra, di Virgilio laureato.
Verso:  •MANTVAE
Motto SIC tra crescente lunare.
1587-1612 Vincenzo I Gonzaga, duca IV -> Ottavo di scudo d'oro con l'aquila e motto SIC
Dritto: Anepigrafe
Aquila coronata di fronte, ad ali spiegate e testa volta a sinistra.
Verso: MANTVAE
Motto SIC tra crescente lunare. In b., •data •.
1587-1612 Vincenzo I Gonzaga, duca IV -> Quarto di scudo d'oro con l'aquila e motto SIC
Dritto: Anepigrafe
Aquila coronata di fronte, ad ali spiegate e testa volta a sinistra.
Verso: MANTVAE
Motto SIC tra crescente lunare. In b., data.
1587-1612 Vincenzo I Gonzaga, duca IV -> Quarto di scudo d'oro con la clessidra
Dritto: MANTVAE ✠
Aquila coronata di fronte, ad ali spiegate e testa volta a sinistra
Verso: NEC CITRA NEC VLTRA
Clessidra, sormontata da compasso aperto. In b., ✠data ✠.
1587-1612 Vincenzo I Gonzaga, duca IV -> Scudo d'oro con la croce
Dritto:  •VINCENTIVS •D •G :DVX •MANT •IIII •
Stemma inquartato alle quattro aquile, caricato dello scudetto del Monferrato ai nove quarti, quest'ultimo sormontato dallo scudetto coronato di casa d'Austria alla fascia, il tutto sormontato da una corona e da un piccolo monte Olimpo.
Verso: ET *MONTIS *FERRATI *II
Croce patente, con testina nimbata di Sant'Evasio nel primo quarto.
1587-1612 Vincenzo I Gonzaga, duca IV -> Ongaro con il duca e l'aquila
Dritto:  •VIN :D :G :DVX :MAN •IIII ET •MON :FER :II
Il duca in armatura a figura intera, rivolto verso destra, a capo scoperto, tiene con la mano destra il bastone del comando appoggiato alla spalla destra, e tiene la mano sinistra appoggiata sull'elsa della spada.
Verso: *MONETA •NOVA •AVREA *
Aquila coronata di fronte, ad ali spiegate e con testa rivolta a sinistra, caricata al petto dello scudetto di casa d'Austria alla fascia.
1587-1612 Vincenzo I Gonzaga, duca IV -> Ongaro con il duca e lo stemma
Dritto: VINC :D :G :DVX •M •IIII •ET :M •F •II :
Il duca in armatura a figura intera, rivolto verso destra, a capo scoperto, tiene con la mano destra il bastone del comando appoggiato alla spalla destra, e tiene la mano sinistra appoggiata sull'elsa della spada.
Verso: * • :MONETA :NOVA :AVREA : • *
Stemma inquartato alle quattro aquile, caricato dello scudetto del Monferrato ai nove quarti, quest'ultimo sormontato dallo scudetto coronato di casa d'Austria alla fascia, il tutto sormontato da una corona, da un piccolo monte Olimpo e dal motto FIDES, e circondato dal collare dell'ordine del Toson d'oro.
1587-1612 Vincenzo I Gonzaga, duca IV -> Doppia con San Francesco
Dritto: croce gotica VIN •D :G •DVX •MAN •IIII •ET •MO •F •II
Aquila coronata di fronte, con testa a sinistra ed ali spiegate.
Verso: SANCT FRANCISCVS
San Francesco, inginocchiato verso sinistra con le braccia aperte, riceve le stigmate dalla colomba dello Spirito Santo. In es., *data*.
1587-1612 Vincenzo I Gonzaga, duca IV -> Doppia con lo stemma
Dritto: VIN :D :G :DVX :M :IIII
Busto corazzato a destra, a capo scoperto, con barba corta, maschera di leone sulla spalla destra e collare dell'ordine del Toson d'oro sul petto.
Verso: *ET *MONTIS *FERRATI *II *
Stemma inquartato alle quattro aquile, caricato dello scudetto del Monferrato ai nove quarti, quest'ultimo sormontato dallo scudetto coronato di casa d'Austria alla fascia, il tutto sormontato da una corona, da un piccolo monte Olimpo e dal motto FIDES.
1587-1612 Vincenzo I Gonzaga, duca IV -> Due doppie con il rovere
Dritto: VIN :D :G :DVX :MANT :IIII ET •MON •F •II
Busto corazzato a destra, a capo scoperto, con barba corta e collare dell'ordine del Toson d'oro sul petto.
Verso:  :THESAVRO :E :VET :CVR :RECL :LET :SIGN :(DATA)
Pianta di rovere, attorno alla quale è un nastro svolazzante con la scritta ROBOR SISTIT. In a., a destra, testa di vento che soffia, tra nubi.
1587-1612 Vincenzo I Gonzaga, duca IV -> Due doppie con lo stemma e busto a s.
Dritto: *VINCENTIVS *D *G *DVX *MANT *IIII *
Busto corazzato a sinistra, a capo scoperto, con barba corta, colletto alla spagnola e collare dell'ordine del Toson d'oro sul petto. In b., • • •*data * •
Verso: *ET *MONTIS *FERRATI *II *
Stemma inquartato alle quattro aquile, entro cartella ornata da cartocci e volute, caricato dello scudetto del Monferrato ai nove quarti, quest'ultimo sormontato dallo scudetto coronato di casa d'Austria alla fascia, il tutto sormontato da una corona, da un piccolo monte Olimpo e dal motto FIDES.
1587-1612 Vincenzo I Gonzaga, duca IV -> Due doppie con lo stemma e busto a d.
Dritto: VINCENTIVS •D :G •DVX •MANT •IIII •
Busto corazzato a destra, a capo scoperto, con barba corta con colletto alla spagnola, collare dell'ordine del Toson d'oro sul petto e maschera di leone sulla spalla destra.
Verso: ET •MONTIS FERRATI •II
Stemma inquartato alle quattro aquile, entro cartella riccamente ornata da cartocci e volute, caricato dello scudetto del Monferrato ai nove quarti, sormontato da una corona, da un piccolo monte Olimpo e dal motto FIDES. In b., ai lati dello stemma, data.
1587-1612 Vincenzo I Gonzaga, duca IV -> Quattro doppie con lo stemma
Dritto: *VINCENTIVS *D *G *DVX *MANT *IIII *
Busto corazzato a sinistra, a capo scoperto, con barba corta, colletto alla spagnola e collare dell'ordine del Toson d'oro sul petto. In b., • • • *data * •.
Verso: *ET *MONTIS *FERRATI *II *
Stemma inquartato alle quattro aquile, entro cartella ornata da cartocci e volute, caricato dello scudetto del Monferrato ai nove quarti, quest'ultimo sormontato dallo scudetto coronato di casa d'Austria alla fascia, il tutto sormontato da una corona, da un piccolo monte Olimpo e dal motto FIDES.
1587-1612 Vincenzo I Gonzaga, duca IV -> Sette doppie con lo stemma
Dritto:  :VINCENTIVS :D :G :DVX :MANTVAE :IIII :
Mezzo busto corazzato del duca a destra, a testa nuda, con barba corta e con collare dell'ordine del Toson d'oro sul petto, tiene con la mano destra lo scettro del comando appoggiato sulla spalla destra, mentre la mano sinistra è appoggiata all'elsa della spada.
Verso:  :ET :MONTIS :FERRATI :II :
Stemma inquartato alle quattro aquile, caricato dello scudetto del Monferrato ai nove quarti, quest'ultimo sormontato dallo scudetto coronato di casa d'Austria alla fascia, il tutto sormontato da una corona, da un piccolo monte Olimpo e dal motto FIDES, e circondato dal collare dell'ordine del Toson d'oro.
Monete a nome di Eleonora de' Medici -> Otto soldi
Dritto: LEONORA :DVCISSA :MANTVAE :
Stemma della famiglia de' Medici, ovale, coronato e riccamente ornato con cartocci e volute, che contiene al suo interno sei palle.
Verso: MONETA :DA :OTTO :SOLDI
Stemma inquartato alle quattro aquile, caricato dallo scudetto del Monferrato ai nove quarti, quest'ultimo sormontato dallo scudetto coronato di casa d'Austria, il tutto sormontato da corona nel giro della quale sono un piccolo monte Olimpo ed il motto FIDES, e circondato dal collare dell'ordine del Toson d'oro.
Monete a nome di Eleonora de' Medici -> Dieci soldi
Dritto: VIN :D :G :DVX • •M IIII :ET :M :F :II :
Stemma inquartato alle quattro aquile, caricato dallo scudetto del Monferrato ai nove quarti, quest'ultimo sormontato dallo scudetto coronato di casa d'Austria, il tutto sormontato da corona nel giro della quale sono un piccolo monte Olimpo ed il motto FIDES, e circondato dal collare dell'ordine del Toson d'oro. In es., •10 •.
Verso: LEONORA DVCISSA :MANTVA •
Stemma della famiglia de' Medici, ovale, coronato e riccamente ornato con cartocci e volute, che contiene al suo interno sei palle.
1612 Francesco IV Gonzaga, duca V -> Quarto con i due busti
Dritto: FRANCISCVS •DVX
Busto corazzato del duca a destra, a testa nuda e senza barba.
Verso: MARGHERITA
Busto di Margherita a sinistra, a testa nuda e con colletto alla spagnola.
1612 Francesco IV Gonzaga, duca V -> Soldo (tessera) con la scritta e il ramo d'alloro
Dritto: Anepigrafe
Nel campo: scritta FRAN •DVCIS FIDEI SE MANT DAT ANNO 1612, su cinque righe entro corona d'alloro formata da due rami annodati in a. e in b.
Verso: *SIT VTRAQVE MERCES
Ramo di alloro ritorto disposto a doppio cerchio.
1612 Francesco IV Gonzaga, duca V -> Grosso con il monte Olimpo
Dritto: croce gotica FRAN •IIII •D :G •DVX •MA •V •ET •M •F •III
Monte Olimpo, con strada a spirale che conduce alla sommità, sulla quale si trova un'ara contenente un ramo nodoso. Ai lati del monte, tre alberelli sulla sinistra e tre sulla destra Sopra, motto FIDES sormontato da corona, il tutto entro cartella ovale ornata con cartocci.
Verso: Anepigrafe
Croce filettata ed ornata, accantonata dalla data.
1612 Francesco IV Gonzaga, duca V -> Parpagliola o cavallotto con San Francesco
Dritto: FRAN •IIII •DVX •MAN •V •ET •M •F •III
Aquila coronata di fronte, con testa a sinistra ed ali spiegate.
Verso: SANCT FRANCISCVS
San Francesco, inginocchiato verso sinistra con le braccia aperte, riceve le stigmate dalla colomba dello Spirito Santo. In es., *data*.
1612 Francesco IV Gonzaga, duca V -> Barbarina
Dritto: FRAN •IIII •DVX •MANT •V •ET •M •F •III
Stemma inquartato alle quattro aquile, caricato al centro dello scudetto del Monferrato ai nove quarti e sormontato da grande corona nel giro della quale sono un piccolo monte Olimpo e il motto FIDES.
Verso: SANCTA •BARBARA
Santa Barbara stante verso destra, tiene nella mano destra la palma del martirio, poggiando il gomito destra su di una torre.
1612 Francesco IV Gonzaga, duca V -> Mezza Lira da 10 soldi col crogiuolo
Dritto: FRAN •IIII •D •G •DVX •MAN •V •ET •M •F •III
Stemma crociato e coronato, caricato dallo scudetto di casa d'Austria alla fascia. Ai lati dello stemma, due rosette.
Verso: DOMINE • •PROBASTI
Fascio di verghe d'oro in un crogiolo avvolto dalle fiamme. In es., *data*.
1612 Francesco IV Gonzaga, duca V -> Lira da 20 soldi con Sant'Anselmo
Dritto: FRAN •IIII •D •G •DVX •MAN •V •ET •M •F •III •
Stemma inquartato alle quattro aquile, caricato dallo scudetto del Monferrato ai nove quarti, quest'ultimo sormontato dallo scudetto coronato di casa d'Austria alla fascia, il tutto sormontato da un piccolo monte Olimpo, dal motto FIDES e da una corona.
Verso: (data) ✠SANCTVS ✠ANSELMVS EPS
Sant'Anselmo mitrato ed aureolato di fronte, in paramenti vescovili, nell'atto di benedire con la mano destra alzata, mentre nella sinistra tiene il pastorale. In es., 20.
1612 Francesco IV Gonzaga, duca V -> Lira (tessera) col puledro e la lancia
Dritto: FRAN •DVCIS FIDEI SE MANT •DATANNO
Busto corazzato a destra, a capo scoperto, con colletto alla spagnola e collare dell'ordine del Redentore sul petto.
Verso: Anepigrafe
Puledro impennato, alla cui destra è una lunga lancia e ancora piú a destra un ramo d'alloro; in a., nastro svolazzante con la scritta OPPORTVNE.

Pagine: [1] [2] 3 [4] [5] [6] [7]

ritorna all'indice

Powered by NumisWeb 7.7.1    Utenti online in tutti i cataloghi:
Ultimo utente iscritto giorgio, martedì 20 giugno 2017 alle ore 15:44

Il catalogo delle monete e medaglie di Mantova è una iniziativa del portale di numismatica lamoneta.it a cui tutti tutti possono contribuire.

Visitatori online:

Se hai apprezzato questo sito, lascia un messaggio nel nostro registro delle visite!

Pagina generata in 0.311 secondi, numero di query al DB: 118
Pagina proveniente da https://catalogo-mantova.lamoneta.it