indice del catalogo numismatica
Utente: ricordami
Parola d'ordine:
Registrati Regolamento Istruzioni
Stemma di Mantova
  ricerca avanzata

Quarto con Sant'Evasio e busto a d.

Indice1550-1587 Guglielmo Gonzaga, duca III1° periodo-III duca di Mantova e III marchese del Monferrato (1550-1575)
<< Quarto con Sant'Evasio e busto a s.   Quarto con il cervo accosciato >>

commenti
Quarto con Sant'Evasio e busto a d. (Moneta)
DrittoVerso
Legenda: GVL •DVX •MANT •III •MAR •MONT •F Legenda: croce gotica S •EVASIVS •EPISCOP •(data)
Busto corazzato a destra, a capo scoperto. Sant'Evasio mitrato ed aureolato di fronte, col pastorale nella mano sinistra e la mano destra alzata nell'atto di benedire.
Questa tipologia di quarto, con busto a destra e legende marchionali, è stata segnalata per alcuni millesimi sul CNI e ripresa da altri autori successivi. In realtà su questa tipologia si è fatta molta confusione, in quanto tutti gli esemplari pubblicati dai vari autori si sono rivelati erroneamente interpretati, letture errate su esemplari di cattiva conservazione. I quarti con busto a destra sono quindi in realtà stati battuti solo con legende di duca del Monferrato, a partire dal 1578, e sono inesistenti con le legende di marchese del Monferrato. Nella tabella sottostante si segnalano per completezza gli esemplari citati da CNI e cataloghi BAM.
Nominale: 1 Quarto
Materiale: mistura
Diametro: 17 mm
Peso: 1,19 g
Anni Cod. Zecca Riferimenti Immagini
15681  MN-GUA/6-1CasaleBignotti 62
CNI 8
BAM VII, 92
MIR 278/1
 
15702  MN-GUA/6-2CasaleCNI -
BAM VII, 94
 
15723  MN-GUA/6-3 CasaleCNI 22 (testa a s.)
BAM VII, 95
MIR 279/4
 
1 Moneta segnalata da CNI e cataloghi BAM, presente al museo Bottacin (ex collezione Papadopoli). L'esemplare è in realtà con busto a sinistra, come si evince pure dalla foto pubblicata sugli stessi cataloghi BAM.
2 Moneta assente dal CNI ma segnalata dai cataloghi BAM, presente nella ex collezione reale. A un piú attento esame si rivela essere invece un 1578 con l'ultima cifra della data parzialmente fuori tondello, che è stata erroneamente interpretata dagli stesori dei cataloghi BAM come uno zero.
3 Moneta appartenente alla collezione reale, descritta correttamente dal CNI come testa a sinistra, successivamente ripubblicata sul VII volume dei cataloghi BAM dove viene erroneamente descritta come busto a destra. Anche l'esemplare passato da Inasta 43 nel 2012, pur classificato come 1572, presenta in realtà la data illeggibile.

Powered by NumisWeb 7.7.1    Utenti online in tutti i cataloghi:
Ultimo utente iscritto giolodi, lunedì 23 ottobre 2017 alle ore 23:30

Pagina generata in 0.031 secondi, numero di query al DB: 48
Pagina proveniente da https://catalogo-mantova.lamoneta.it